.
Annunci online

  puccimigliaccio sguardi oltre la siepe
 
Diario
 


Sono un uomo e tutto ciò che è umano mi riguarda.

Publio Terenzio Afro





















disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.


23 febbraio 2007

Mario's answer

Caro Mario,

è inutile girarci intorno. Chiunque abbia votato ad Aprile scorso questa pseudomaggioranza è responsabile di quello che è successo ieri.

1) La legge elettorale tanto vituperata è stata un balsamo per TUTTI i partiti e non mi sembra che questo Governo si sia minimamente posto il problema, tant'è che si è dovuto costituire un comitato referendario per abrogarla. (proprio in questi giorni il ministro Chiti aveva supplicato di rinviarlo di DUE anni!)

2) Ogni governo che affidi la sua sopravvivenza alle schizofrenie della più irresponsabile delle culture massimaliste è degno di fare queste figure di merda.

3) D'Alema ha dimostrato di esserne cosciente e si è posto il problema anche a costo di pagarne le conseguenze personalmente. Prodi, che è notoriamente un inetto politicamente, continua a far finta di niente continuando a prendere per il culo tutto e tutti addirittura con un risibile Prodi-bis che durerà sì e no una settimana.

4) Berlusconi praticamente non è esistito come oppositore. Ha solo aspettato che dopo la scampagnata di Vicenza il centrosinistra si suicidasse per mano di un paio di compagni (dopo le br, anche questi sono compagni che sbagliano?)

5) Andreotti e Pininfarina sono due senatori a vita, quindi politicamente non contano un cazzo. Oppure quando votano a favore sono simpatici e quando votano contro sono venduti?

6) Un Governo che cade sulla politica estera è una macchietta degna delle barzellette che faranno scompisciare tutti i leader dei paesi occidentali, i quali quando sentiranno un politico italiano parlare lo prenderanno a pernacchie.

7) I due senatori comunisti non sono peggio di Bertinotti, Giordano e Diliberto. Il primo ha detto che se non fosse stato per la carica istituzionale sarebbe andato anche lui a sventolare la bandierona della pace in quel di Vicenza. Gli altri due invece ci sono andati, eccome! Insomma da un punto di vista della coerenza sono sicuramente più accettabili Turigliatto e Rossi che i loro degnissimi segretari di partito.

8) Il Prc e Rc manifesteranno a Roma per testimoniare il sostegno al Prodi-bis: della serie "ci fottiamo dalla paura di tornare, per sempre, a casa". Quando si dice la strizza!

9) il Prodi-bis (se ahimé ci sarà) ci riserverà tante altre sorprese divertenti. Solo che nel frattempo l'Italia va a puttane.

10) Su Berlusconi non mi perdo in chiacchiere: deve solo lasciar fare ai coglioni.  

 

Ecco i dieci punti con cui sarei andato da Napolitano a chiedere l'incarico di premier.

 

Saluti




permalink | inviato da il 23/2/2007 alle 19:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (17) | Versione per la stampa

sfoglia     dicembre        gennaio
 

 rubriche

Diario
riflessioni teologiche

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

Aldo Torchiaro
Valeria
Fabiola
Icaroflyon
INOZ
NSR
Harry
Il Cannocchiale
MARIO Adinolfi
ENZO del vecchio
Rosencranz
FORT
UKASE
Brucaliffo
ETHOS
Voci di POPOLO
Giornalettismo
Germanynews
WEIRD
ISABELLA
MALVINO
Barbara
GIULIETTA
Sbloggata
MI
RAISSA
DAW
FRANCESCO NARDI
Effetto di senso
Il Criterio
IMAGE
Raccoon
Daniela Condemi
Associazione Mahiavelli
la rete della sociologia
uic
o' munaciello
quarta di copertina
NEWS


Il Mattino
IL FOGLIO
Corriere della Sera
La Repubblica
Il manifesto
Tempi
L'Espresso
il riformista
Internazionale
WallStreetItalia
Monde
El Pais
El mundo
ANSA
ADNkronos
CasertaNews
Bollettino dell'osservatorio sulla legalità
Freemedia
Il dialogo
Lino Iannuzzi
Lo Straniero
Foreign Policy
Rassegna Gov.
Dagospia
Wittgenstein
La 7
Jugo
Quattro Passi
Claudio Sabelli F.
Nessuno.tv
Medlab
Camillo
Ingrid Betancourt
ander costrukscion
Macchianera
melog/gianluca nicoletti
BEPPE GRILLO
Enrico Letta
Aversa Agro
bookshop

Manu
Paola
Giuda
Mario Francese
I love america
1972
WATERGATE

Think Tahnk
Aspen Italia

Fondazione Liberal
Italianieuropei
Ragionpolitica
Libertà Eguale
Daniel Pipes
Istituto Leoni
Istituto italiano studi europei
Istituto Sturzo
Lyndon Larouche
Acton Institute
novamagazine
America
Wind Rose Hotel
Mariniello
La Voce.info
Libero Pensiero
NapoliViva
Napoli On Line
Don Enzo
alter napoli

Blog letto 51815 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom